Gruppi, movimenti e presenze esistenti in parrocchia

          

Un momento significativo della partecipazione all’azione pastorale della parrocchia si realizza anche mediante il “consigliare nella Chiesa”, in vista del comune discernimento per il servizio al Vangelo.

Il consigliare nella Chiesa non è facoltativo, ma è necessario per il cammino da compiere e per le scelte pastorali da fare.  Da qui l’esistenza, anche nella nostra Parrocchia, di due “Consigli”: il Consiglio pastorale parrocchiale e, nel suo settore e con la sua specificità, il Consiglio parrocchiale per gli affari economici.

Nel loro “ ..ambito si concretizza la collaborazione tra presbiteri, diaconi, consacrati e laici ….” (quest’ultimi di norma responsabili o rappresentanti dei Gruppi, Movimenti e Commissioni ).